VINO PECORINO BIANCO

I Nostri vini si caratterizzano per proprietà agronomiche uniche. Pensate che tutte le vigne impiantate a Pecorino sono innestate su cloni recuperati nelle Frazioni del solo Comune di Arquata del Tronto, Pescara del Tronto e Trisungo. Per Noi questa è la terza diffusione del nostro Vitigno dopo quella avvenuta nel basso medioevo, ogni famiglia arquatana aveva almeno un bracciante agricolo impiegato nella viticoltura operante in tutto il centro Italia e quella avvenuta alla fine del XIX e all'inizio del XX secolo dopo l'arrivo in Europa della Fillossera. La coltivazione avviene su terreni non contaminati da prodotti di sintesi, utilizziamo zolfo e rame in modeste quantità. I nostri impianti a Pecorino si sviluppano per circa sette ettari tra i 600 e i 1000 metri s.l.m. tra i Comuni Montani di Arquata del Tronto, Acquasanta Terme, Roccafluvione e Montegallo, in provincia di Ascoli Piceno. Utilizziamo le classiche barbatelle innestate con i nostri cloni o la rara coltivazione a piede franco. Per quest'ultima caratteristica utilizziamo metodi ancestrali conosciuti in Arquata da sempre così' da preservare gusti e profumi che si sarebbero persi nella notte dei tempi. Per noi il Vino è un anello di congiunzione intergenerazionale, di padre in figlio tramandiamo i metodi e i segreti che legano il territorio e le genti che lo vivono in tutt'uno. E' Viticoltura eroica, non solo per la modalità di coltivazione prevalentemente in zone montane ma anche per la resa ettaro della vigna, 50 q.li di uve per le vigne con innesto e 30/35 q.li di uve per le vigne a piede franco ed un'incidenza della cura o del lavoro per ettaro di almeno il doppio rispetto agli impianti di pianura o collina. 

Pecorino franco piede
Poi c'è chi da ultraottantenne mantiene le Tradizioni e gli Usi del Vino Pecorino di Arquata, in qualsiasi condizione per cercare di Tramandarle ai nuovi.
Vino Pecorino Bianco
Vino Pecorino Bianco